LogoViaggIndaco
 
GAYATRI MANTRA
 

 

 

 

  Gayatri  

Dopo l’OM, questo è il mantra, insieme allo Shanti, più usato in India sin dall’inizio dell’età vedica. Gayatri è la forma femminile della parola che in sanscrito significa “suono, inno”. La personificazione del Gayatri mantra, recitato da buddisti e indù di tutto il mondo, è la Dea Gayatri considerata la Veda Mata, madre di tutti i veda ed anche la personificazione di ciò che tutto pervade, il Parabrahman, l’unica realtà che è dietro ogni fenomeno.
Un mantra è una ripetizione di una o più sillabe che producono suono. Il suono è vibrazione. La vibrazione che viene prodotta è il canale attraverso cui si può intraprendere la via superiore che conduce all’unità con la realtà ultima delle cose. Nel tantrismo indù, l’universo è suono. Il supremo (para) causa l’esistenza attraverso la parola (Shabda). La creazione consiste di vibrazioni di varie frequenze e ampiezze che danno luogo ai fenomeni del mondo. Nel linguaggio dei Veda, il sanscrito, ogni lettera produce un suono al quale viene associato un elemento divenendo essa stessa un mantra. Così i veda rappresentano simbolicamente la realtà stessa. (la sillaba primordiale Om, rappresenta l’unità fondamentale della realtà: Brahman).
Le vibrazioni prodotte dalla ripetizione di queste sillabe producono lo stesso effetto anche se pronunciate mentalmente ma è importante iniziare a pronunciarle emettendo suono. Quando il mantra è stato totalmente assorbito e si riesce a pronunciarlo spontaneamente con gli esatti accenti e a percepirne la gioia interiore che ne scaturisce, allora gli effetti inizieranno ad essere quelli intesi dai Veda.

 

Om Buh Bhuvah Svah
Tat Savitur Varenyam
Bhargo Devasya dhimahi
Dhiyo yo Nah prachodayat

 

La traduzione e/o l’interpretazione di questo Mantra servono solo a soddisfare il bisogno delle nostre menti occidentali alle quali viene insegnato a chiedere ed ottenere una spiegazione per ogni cosa. Il risultato è che la vera essenza del Gayatri passa in secondo piano e le parole, con i loro significati (ai quali ognuno di noi associa le proprie impressioni), prendono il sopravvento. Si rischia, in poche parole, di ottenere esattamente il contrario di ciò che “ è” la ripetizione di un mantra.

 

Oh Supremo- Energia vitale-Distruttore della sofferenza-Creatore della felicità-

 

Tu che-Sei la luce -il Supremo-

Distruttore del peccato- Divino splendore- illuminaci-

 
il nostro intelletto- Tu- possa guidare

OM

 
 
© 2009-2010 - ViaggIndaco