LogoViaggIndaco
 

Distretto Kasaragod

 

 

   

Creato: 24 Maggio 1984
Capitale:Kasaragod
Area:1992Kmq
Densità di popolazione: 604/Kmq
Alfabetizzazione: 84,57%
Altitudine:13m slm

Conosciuta come la “terra degli Dei” con le sue spiagge incontaminate, le colline ed i fiumi è famosa in tutto il mondo anche per la produzione di fibra di cocco, l’arecanut che è la noce usata per la preparazione del “betel” consumato in gran parte dell’Asia, il tabacco e le industrie tessili.
Prima della formazione del Kerala una parte di questo distretto faceva parte del Sud Canara del Karnataka ed ancora oggi gli usi, i costumi e la lingua locale sono considerevolmente influenzati dalla cultura Kannada. Dodici fiumi alimentano il distretto che gode di 77Km di spiagge. La pesca è un’importante risorsa per gli abitanti delle zone costiere. Kasargod possiede molti templi ed è possibile osservare diversi stili architettonici.

Malik Deenar Mosque
La Malik Deenar Juma Masjid è costruita nel tipico stile keralese e fu fondata da Malik Ibn Deenar.

Madhur Temple
A 8Km dalla capitale, lo Shrimad Anantheswara Vinayaka, con la sua architettura ed il tetto rivestito di rame, sorge maestoso nel suggestivo paesaggio del fiume Madhuvahini.

Bekal
Il Fort di Bekal è il più grande e meglio conservato di tutto il Kerala. Questo fort che è situato su una spiaggia ed in un contesto naturale assolutamente straordinario, appartenne a Tipu Sultan ma fu poi preso dagli inglesi nel 1789.

Ananthapura Lake Temple
Questo tempio del IX secolo è l’unico tempio su un lago ad essere l’originale giaciglio di Anandapadmanabha, la divinità del Tempio Sree Padmanabha Swamy di Thiruvananthapuram (Trivandrum).

 

 

Copyright 2013 ViaggIndaco