LogoViaggIndaco
 

Distretto Alappuzha

 

 

   

Creato: 17 Agosto 1957
Capitale: Alappuzha
Area:1414 Kmq
Densità di popolazione: 1492/Kmq
Alfabetizzazione: 93,43%
Altitudine: 5m slm

Il nome Alappuzha significa “la terra che sta tra il mare e la rete di fiumi che vi si riversano”. Il distretto fu ricavato da territori dei distretti di Kollam e Kottayam ed è l’unico distretto del Kerala a non avere zone collinari. Viene chiamato “la Venezia del Kerala” per la sua estesa rete di canali navigabili (backwaters)dove le Kettuvallam (houseboat), prima usate solo per il trasporto del riso, oggi vengono usate per le famose crociere turistiche. I tre fiumi maggiori che alimentano le lagune sono l’Achankovil, il Pamba e il Manimala. La regione del Kuttanad è conosciuta come “Rice bowl of Kerala” per la grande produzione di riso. Questo distretto detiene il primato della produzione di fibra di cocco e tutti i suoi derivati.
L’evento più importante si svolge nella capitale il secondo sabato di Agosto ed è il Nehru Trophy. In questa manifestazione, che si svolse per la prima volta nel 1952, si assiste alla gara di piroghe decorate con la parte posteriore a forma di collo di cobra e spinte ognuna da 150 vogatori.

Tour nel distretto di Alappuzha

Crociere nella laguna
I numerosi operatori offrono la possibilità di scegliere e personalizzare la propria crociera. Gli itinerari più comuni sono Alappuzha-Kollam, Alappuzha-Cochin e Alappuzha-Kottayam.

Karumadi
A 3 Km dalla capitale si trova la statua sell’XI secolo del Buddha conosciuto come Karumadikuttan.

Chavara Bhavan
Accessibile solo per mezzo di barca, a 6 Km dalla capitale, è il luogo di nascita di Kuriakose Elias Chavara, luogo sacro e spirituale conservato nella sua forma originale.

Ambhalappuzha
A 15 Km dalla capitale questo luogo è noto per il Tempio di Krishna al quale viene offerto quotidianamente il Palpayasam. L’arte satirica Ottanthullal ideata dal poeta Kunchan Nambiar ebbe inizio qui.

Mannarsala
A 25 Km dalla capitale, vicino al villaggio di Haripad, vi è il tempio dedicato al culto del serpente più famoso del Kerala, il Tempio Nagaraja. Qui, nella foresta che circonda il tempio, vi sono 30.000 statue di serpenti in pietra coperte di curcuma. Come caso unico in India, tutte le funzioni sono condotte da una sacerdotessa nambhuthiri, Valliamma.

 

Kayamkulam
A 47 Km dalla capitale questo centro è noto per il palazzo di Krishnapuram del XVIII secolo.

 

Copyright 2013 ViaggIndaco